Loading...

A Line Made by Walking è un progetto biennale a cura di Jessica Bianchera, Pietro Caccia Dominioni e Gabriele Lorenzoni realizzato in collaborazione con Panza Collection, APT Val di Non e Urbs Picta.

Si tratta di una linea di pensiero che consiste in un programma allargato di attività per il pubblico nel 2020 e in una mostra dedicata a Long, Fulton, Griffin e Girardi nel 2021. Il progetto nasce per indagare la relazione tra il tema del viaggio come scoperta di un territorio e la pratica del camminare come esperienza estetica.

L’apice del progetto è la mostra A Line Made by Walking. Pratiche immersive e residui esperienziali in Long, Fulton, Griffin, Girardi che si terrà tra giugno e ottobre 2021

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

Museo Nazionale della Montagna

Mountain Scenarios 

interview

Un progetto artistico web a cura di Andrea Lerda e Veronica LisinoMS offre, nelle sedi online del Museo della Montagna, un’indagine all’interno della creatività contemporanea, alla scoperta di nuovi immaginari e universi di significato legati alla montagna in questo inizio di XXI secolo. Opere di artisti italiani e internazionali – presentate periodicamente sui nostri canali social – ne raccontano gli aspetti e le evoluzioni ambientali, culturali e socio-economiche.

Il lavoro di Daniele Girardi, uno degli artisti protagonisti del progetto, si concentra essenzialmente sul rapporto tra esperienza e visione: da qui sono nati vari nuclei di lavori, tra cui il progetto The Great Valley (2012-2018) sulla Val Grande, l’area wilderness più grande d’Italia.

 

Museo Nazionale della Montagna, Daniele Girardi, artista